Cicli biogeochimici, bilanci energetici e global warming


Cicli biogeochimici, bilanci energetici e global warming

Quando

Settembre 30, 2022    
10:00 – 22:00

Dove

Chiostro dei Santi Marcellino e Festo – Napoli
Largo San Marcellino, 10, Napoli, NA, 80138, Campania

Nel corso della sua storia, il clima della Terra è continuamente variato, riflettendo le complesse interazioni e dipendenze tra le diverse componenti che costituiscono il sistema Terra. In particolare, durante l’ultimo milione di anni il nostro pianeta ha sperimentato cicli di riscaldamento e raffreddamento della durata di circa 100.000 anni, durante i quali le temperature medie globali hanno presentato aumenti e diminuzioni fino a circa 5°C, ogni volta portando la Terra in un’era glaciale e poi nuovamente in un’era temperata. Si ritiene che questo ciclo sia associato a cambiamenti regolari nell’orbita terrestre che alterano l’intensità dell’energia solare che il pianeta riceve. Ma il clima terrestre non ha subito solo queste regolari oscillazioni: a volte è cambiato bruscamente, sia a causa di processi lenti come i cambiamenti nella circolazione oceanica, sia a causa di eventi catastrofici improvvisi come grandi eruzioni vulcaniche. L’attività proposta consiste in dimostrazioni interattive che illustreranno alcuni dei principi chiave su cui si basano i delicati equilibri climatici del nostro pianeta. I partecipanti potranno misurare l’aumento di temperatura causato da un aumento di anidride carbonica, stimare, attraverso il ritardo subito dal segnale GPS, il vapore acqueo atmosferico, che può fornire importanti informazioni per la ricerca e la previsione a lungo termine del clima, osservare campioni di roccia per imparare come i geologi ottengono preziose informazioni sul clima del passato attraverso lo studio dei fossili contenuti nei sedimenti marini, scoprire come le proprietà di densità, temperatura e salinità delle acque oceaniche siano determinanti per il sistema di correnti oceaniche e come questo svolga un ruolo fondamentale per regolare il clima.

 

UNINA – Dipartimento di Scienze della Terra, dell’Ambiente e delle Risorse (Ester Piegari, Alessandro Iannace, Daniela Flocco, Umberto Riccardi)

UNINA – Dipartimento di Fisica “Ettore Pancini” (Italo Testa)