Territori, reti e connessioni


27 maggio 2024, Cassino

eventi di accompagnamento alla Notte Europea dei Ricercatori 2024

Lunedì 27 maggio presso l’Aula Magna “Federico Rossi” dell’Università di Cassino e del Lazio Meridionale si è tenuto il forum “Territori, reti e connessioni. La linea Gustav come traiettoria di sviluppo locale integrato tra Lazio e Abruzzo”, secondo appuntamento del ciclo Le Unicittà 2024 e inserito fra gli eventi di avvicinamento alla Notte Europea dei Ricercatori 2024 a firma S.T.R.E.E.T.S.

Il Forum “TERRITORI, RETI E CONNESSIONI” è promosso da un network plurale e partecipato di oltre 50 realtà legate al turismo lento, alla promozione del territorio, alla mobilità sostenibile, da enti territoriali (GAL, DMO ed Eco-Musei), reti di imprese, con l’Università di Cassino e del Lazio Meridionale nel ruolo di
facilitatore di processo.

L’iniziativa raccoglie e riassume una visione condivisa che vede nella cooperazione, nell’ibridazione e nella creazione di nuove connessioni il principale motore dello sviluppo, superando una concezione perimetrante del rapporto fra soggetti territoriali e riconoscendo che ciascun soggetto può perseguire i propri obiettivi individuali in modo più efficace se inserito in reti più ampie.

Un convegno, sessioni di lavoro e talk-point che approfondiscono i nuovi modelli di sviluppo locale alla luce del decennale processo di ascolto del territorio e delle nuove strategie Europee. Da un lato, il punto di avvio di un processo finalizzato a promuovere l’integrazione del Lazio Meridionale con l’iniziativa abruzzese “Sulla Linea Gustav: Il percorso della memoria”, dall’altro un elemento di condivisione e di comunicazione di una nuova cultura del territorio dell’intero Lazio Meridionale attraverso l’elaborazione di un documento comune.

Interventi della mattinata – dalle ore 10.00:
>Roberto De Vincenzo, Presidente e Direttore del GAL Costa Trabocchi
>Carlo Ricci, Presidente del GAL Maiella Verde Tiziano Teti
>professori Marcello Sansone e Carlo Russo
>Serena Tarangioli, referente scientifico “Sviluppo Rurale” del CREA
>prof. Vincenzo Formisano Presidente della BPC
>Giovanni Cannata Presidente del Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise
>Luigi D’Eramo Sottosegretario di Stato per l’Agricoltura, la sovranità alimentare e le foreste
>Marco Dell’Isola Magnifico Rettore dell’Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale

Sono stati invitati la Vicepresidente della Regione Lazio Roberta Angelilli e Alessia Savo, Presidente VII Commissione Regione
Lazio e delegata della stessa ai lavori del Forum.

Nel pomeriggio – inizio lavori ore 14:15 – con sessioni di lavoro dedicate al tema “Aree interne del Lazio Meridionale più forti, connesse, resilienti e prospere”. I lavori sono avviati
dal coordinatore del Network Re.La.Te. Matteo Salvadori e coordinati dal professor Marcello De Rosa, docente di Economia Agroalimentare di UNICAS.

Per saperne di più leggi il comunicato stampa e il programma completo.




Print Friendly, PDF & Email